Τρίτη, 1 Μαρτίου 2011

Notre Dame de Paris, a novel...

Notre Dame de Paris in one of the best know novel by Victor Hugo, published when he was 29.

The story starts in 1482 in Paris, where the characters events intertwine: Quasimodo, Esmeralda and Frollo.
The real centre and soul of the story is the cathedral, with its gothic stones, heart of Paris and stage of the main characters:  Gringoire, crazy poet, who gets lost in Corte dei Miracoli, and the other characters.

Notre Dame de Paris is a historical novel where descriptions of people, places and moments are very accurate. The novel is full of strong emotions and events, sometime parts of it are very slow and boring. However when entering into the true story, reading is very lovely, sprint and exciting. The love story becomes sweety and full of emotions.

The description of the Gobbo’s emotions are really extraordinary and the last page is the romantic and lovely image of true love and strong passion.
  Ileana Azzone
Notre Dame de Paris

Notre Dame de Paris è uno dei romanzi più famosi di Victor Hugo.
Pubblicato all’età di 29 anni, fu accolto con successo riuscendo a superare senza problemi la critica del tempo.
Il libro è ambientato 1482 a Parigi, dove si intrecciano le vicende dei personaggi principali: Quasimodo, Esmeralda e Frollo.
Centro reale e pulsante del romanzo è proprio la cattedrale, con le sue pietre gotiche, cuore di Parigi e palcoscenico dei protagonisti principali: Gringoire, poeta pazzo e girovago che si perde nella Corte dei Miracoli ed i personaggi comprimari.
Notre Dame de Paris è un romanzo storico in cui sono ampliamente, persino troppo accuratamente, descritti i luoghi in cui si intersecano le vicende dei personaggi e si scoprono i caratteri degli stessi.
Nonostante l’intero romanzo sia un avvicendarsi di emozioni forti e coinvolgenti, alcune parti sono sicuramente lente, più che altro per la difficoltà nello star dietro ad alcune descrizioni paesaggistiche che talvolta entrano eccessivamente nel dettaglio.
Tuttavia, però, entrati nella storia vera e propria, nel cuore del libro, la lettura diventa scorrevole e intensa, la storia d’amore diventa dolcissima e struggente.
Pur coscienti dei numerosi handicap del povero gobbo, uno dei personaggi più interessanti, oltretutto cieco e sordo, per mancanza di amici e per la vicinanza alle assordanti campane, la descrizione dei suoi sentimenti e dei suoi stati d’animo è qualcosa di straordinariamente unico, capace di turbarti come davvero poche cose al mondo. La pagina finale è la commovente e dolce immagine di un amore vero e puro.

Ileana Azzone

Notre dame view from Montparnasse Tower


Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου